Windows 10 “impossibile trovare un sistema operativo”

Questa mattina mi chiama un cliente notificandomi che un PC con Windows 10 dopo l’aggiornamento automatico ha smesso di funzionare e mostra solamente:

Impossibile trovare un sistema operativo. Provare a disconnettere le unità che non contengono un sistema operativo, poi avviare con CTRL+ALT+CANC.

A parte dovermi complimentare con MS a differenza di altri competitor dimostra di non conoscere il termine “ottimizzazione” e una capacità rendere gli aggiornamenti automatici un’operazione lunga, dannosa e sotto alcuni aspetti un danno economico alle aziende (motiverò questo in un articolo futuro).
Fatto sta che mi sono messo immediatamente all’opera per poter avviare il computer del cliente in tempi rapidi.
Dalla guida online MS riporta:

Eseguire l’avvio da un supporto DVD o USB di Windows 7, 8 o 10.

Peccato che Microsoft fa distribuire il sistema operativo già preinstallato e da diversi anni non vengono neppure consegnati supporti fisici, per non parlare degli aggiornamenti del sistema operativo da 7, 8, 8.1 verso 10 interamente effettuato tramite internet.
Avete già visto come funziona il sistema di recovery di MacOS? Potete avere un disco completamente vuoto, non avete alcun supporto per l’installazione e premendo due tasti in fase d’avvio il Mac chiederà di connettere ad internet e permetterà di reinstallare o riparare l’installazione del sistema.

Dopo aver raggiunto la schermata di installazione di Windows (dove si selezionano le impostazioni di lingua, ora e tastiera), premere i tasti MAIUSC + F10 per visualizzare il prompt dei comandi.

Ok, a questo punto l’utente medio dovrà portare il PC in assistenza perché ha effettuato un aggiornamento automatico di Windows. Perché non generare un tool automatico su supporto USB per risolvere questo genere di problematiche in automatico?

Come ho risolto?

In questo caso il problema era relativo al fatto che il volume è stato marcato come “non attivo”, mi sono quindi limitato ad attivarlo tramite diskpart, questa non è una guida per attivare la partizione, bensì uno sfogo ma ad ogni modo sostanzialmente ho fatto partire una versione live di Windows basata su Windows PE che tengo sempre pronta su una memoria USB multiboot ed ho risolto con diskpart (ma va bene qualsiasi versione di Windows live, potenzialmente potete usare Macrium Reflect free per generare un’unità USB per il boot basata su Windows PE).
Attenzione, sottolineo che la tabella della partizione in questo caso era MBR, per GPT dovete seguire altri passaggi (https://support.microsoft.com/it-it/help/3103656/-an-operating-system-wasn-t-found-error-when-booting-windows)

  •     diskpart
  •     list disk
  •     select disk X (dove X è il disco che contiene la partizione di Windows)
  •     list vol (per vedere i volumi contenuti nel disco selezionato)
  •     sel vol C (dove C è la lettera della partizione/volume che contiene Windows)
  •     active

Resettato il PC ha fatto il boot normalmente ed ha terminato gli aggiornamenti automatici, dopo 15 minuti il sistema era pronto all’uso.

Soluzione alternativa

Se la soluzione di un live OS Windows non vi piace potete valutare una ISO di installazione di Windows 10 o qualsiasi distribuzione linux o live OS per la gestione delle partizioni, GParted, Partition Magic o meglio ancora Partition Wizard (decisamente più semplice), fate sostanzialmente la stessa operazione di marcatura della partizione di Windows come attiva/active e il sistema dovrebbe riprendere a funzionare.

4 commenti su “Windows 10 “impossibile trovare un sistema operativo””

  1. Io sono abituato a formattare il pc con un avvio di bott con una chiavetta di ripristino e la uso con gia i programmi montati da ssd da Quando è nato windows 7 tengo a precisare che mi capita spesso di formattare il pc per via delle attività on line che non sto a sottoscrivere bene ! Le ultime 2 versioni di Windows 10 fanno acqua da tutte le parti mi rivolgo alla fall creative uptade ed alla spring alpril upgrade 2018…e non mi era mai capitato che dopo un aggiornamento a volte si a volte no mi appare quella schermata e purtroppo mi tocca reinstallare la uso da capo con tutti i programmi e aggiornamenti insomma una bella rottura di maron …mi chiedevo questo è un errore di sistema mai successo e mi sono documentato pero non ho trovato niente di sicuro che permetta di sbloccare questo bag una bella fregatura per gli smanetroni come me! Qualcuno può aiutarmi in questi fix di windows veramente inusuale

      1. Qui a palermo per una fesseria del genere 50 euro è te lo fanno ingingantire accampando scuse di virus o altre fesserie. ..il fai da tè rimane lunica soluzione per chi come me trova imbroglioni Che campano alle tue spalle. ..grazie x quello che fai

Rispondi a antonio bavaro Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *