Ripristino Mediacom Winpad W911 3G – Windows 10

Ho generato un’immagine di installazione\ripristino Windows 10 su Mediacom Winpad W911 3G.
Questa soluzione ripristina completamente il vostro WinPad W911 3G senza alcuno sforzo, non sono necessarie particolari capacità tecniche, inoltre permette l’installazione pulita di Windows 10, senza dover trovare alcun driver: è tutto incluso!
Attenzione: con il ripristino tutti i dati ed ogni sistema operativo presenti sul disco vengono eliminati. Fatelo solo se consapevoli di ciò che state facendo, siete responsabili di ogni operazione effettuata sul vostro dispositivo.

ELEMENTI NECESSARI RIPRISTINO
  • Chiavetta di memoria USB da almeno 4GB formattata in FAT32 (non è possibile ripristinare con la microSD).
  • Il file exe scaricato da questo articolo.
DOWNLOAD RIPRISTINO

Rendo disponibile lo strumento pronto per il download e la rapida installazione.
Tengo a sottolineare che la vendita non è per il software (che non è di mia proprietà) ma è semplicemente per aver assemblato il tutto e per avere una gratificazione per tutte le ore dedicate a questo genere di progetti.
Il servizio è fatturabile, dopo l’acquisto riportatemi via email i dati per emettere fattura.

 
€10.00 – Download
ISTRUZIONI RIPRISTINO

Le istruzioni vengono inviate due volte:
dopo aver effettuato il pagamento Paypal si aprirà una pagina con il download e le istruzioni;
viene inoltre inviata una mail all’indirizzo di posta elettronica Paypal, controllate anche la cartella SPAM.

SUGGERIMENTI EXTRA

Disabilitate il ripristino di sistema. Purché molto probabilmente è già un’impostazione di default tengo a suggerire ugualmente di disabilitare il ripristino di sistema. Perché? Perché consuma spazio su disco.
Pannello di controllo > Visualizza per: Icone piccole > Sistema > Impostazioni di sistema avanzate > Protezione sistema > Disattiva protezione sistema.

Disabilitate effetti visivi. Seppur sono dispositivi con hardware più che sufficiente per far girare correttamente 8.1 e 10 hanno dei limiti, per questo motivo è meglio disabilitare animazioni inutili e aspetti grafici che appesantiscono il sistema.
Pannello di controllo > Visualizza per: Icone piccole > Sistema > Impostazioni di sistema avanzate > Avanzate > Impostazioni del blocco Prestazioni > Suggerisco di selezionare Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori, però potete personalizzare a piacimento e infine Impostazioni > Accessibilità > Altre opzioni > disabilitate Riproduci animazioni in Windows.

48 commenti su “Ripristino Mediacom Winpad W911 3G – Windows 10”

  1. durante l installazione nella fase di raccolta informazioni, ho selezionato la partizione da 13,9GB x l installazione ma mi dice che non riesce a creare una nuova partizione o individuarne una esistente, x info vedi i file di log del programma di installazione.

      1. Sì quando sono arrivato durante la fase di installazione al punto ove c’erano le varie partizioni le ho selezionate una ad una e cliccato su elimina

        1. Si, allora ha fatto correttamente.
          Che sistema operativo aveva prima? Come mai ha dovuto ripristinare il dispositivo?
          In fase di installazione può provare a premere SHIFT+F10 per aprire il prompt dei comandi.
          Diskpart
          List Disk
          localizza il numero identificativo del disco del dispositivo (e non la memoria USB inserita)
          select disk # (dove # è il numero del disco)
          clean
          convert GPT
          exit
          Quindi chiude le finestre e procede con l’installazione.
          Se non risolve ci potrebbe essere un problema grave sul disco.

  2. dopo il clean del disco installato senza problemi.approfittato anche dei consigli.
    una info gli aggiornamenti è meglio farli tramite wunt?
    grazie

  3. Chiedo scusa se mi ripeto, ma anche per questa immagine chiedo se è utilizzabile anche su WINPAD W100 wifi.
    Grazie per la pazienza

      1. Grazie mille Marchioro. Adesso la scarico.
        Non potendo piu fare il login a Win10 perché non vede più la tastiera esterna e quella virtuale non mostra i tasti (credo un problema di driver), come mi consiglia di procedere per installarla?

  4. Ringrazio vivamente il Sig Carlo Marchioro per l’ottimo lavoro svolto sul mio W911 3g,
    era inutilizzabile e adesso ha acquistato più funzionalità e leggerezza.
    Consiglio a tutti di acquistare il file di ripristino creato dal Sig. Carlo (il mio w911 l’aveva perso e non era più in grado di ripristinarsi)
    Grazie ancora per la sua professionalità.

  5. Buonasera, ho installato tutto correttamente, ma ho notato che alla fine ho solo 2,81 GB liberi su 10.2 , è corretto oppure ho dimenticato di formattare qualche partizione? grazie.

      1. Perfetto grazie, allora rifaccio la procedura, la mia paura era quella di formattare anche la chiavetta usb con dentro la ISO di win10…

  6. Buonasera. Avrei piacere ad installare il nuovo sistema operativo sul mio w911 3g, se riescisse a gestire hard disk esterni senza bisogno di una alimentazione ulteriore ( cosa che fanno tablet mediacom windows più economici usciti dopo). Se potessi usare il tablet come telefono magari con qualche app, ed usare la sd esterna come memoria da installazione. Chiedo a lei se si possono implemetare queste feature. Saluti e grazie

    1. Salve, la gestione degli HDD esterni non è un problema software ma semplicemente hardware: mancano ampere e come conseguenza manca potenza per avviare il motore del disco. Non è neppure un discorso di anno di uscita, è un problema di progettazione.
      No, non può utilizzare il tablet come telefono (se non tramite qualche applicativo VOIP).
      Per la microSD come spazio per installazioni è un problema risolto su molti forum, potenzialmente persino con i link simbolici.

  7. Ciao ma Windows 10 su questo tablet si può installare solo a 32bit anche se ha il processore 64bit?
    E poi, c’è un modo per installare l’ultimo Windows aggiornato? Non riesco ad installare adblock perché vorrebbe la versione aggiornata del sistema che non riesce scaricare per via dello spazio insucciente!

    1. Buongiorno!
      Il processore supporta il 64BIT ma altri elementi che compongono il dispositivo no, quindi non è possibile installare un sistema a 64bit, più che altro il passaggio a 64bit non porterebbe a nessun vantaggio, anzi… al contrario.
      Gli aggiornamenti come è abituato a concepirli su questi sistemi sono off-limits, comprendo che sembrerà persino una bestemmia ma a causa di un totale disinteresse di MS a ottimizzare, gli aggiornamenti portano ad una totale saturazione del disco nel giro di pochi mesi. Sistemi con 16/32GB di disco sono inutilizzabili, vanno disabilitati gli aggiornamenti e vanno ciclicamente aggiornati alle ultime versioni facendo dei completi ripristini del sistema “installazione pulita”.
      Comunque di adblock alternativi ne trova parecchi nei plugin dei vari browser (Chrome\Firefox).

      1. Grazie della risposta, per fare una installazione pulita aggiirnata se creo una usb flash avviabile con il cration tool di microsoft da un altro pc poi riesco a fare una istallazione di windws aggiornata?

        1. Salve, ho un po’ di difficoltà ad interpretare la domanda.
          Ad ogni modo le rispondo che la difficoltà non è quella di generare una USB di ripristino, quello lo fanno tutti, sono i driver e le configurazioni Mediacom il problema.

  8. Salve, io ho un Winpad W911 3G, ci ho installato Windows 10 32bit, volevo sapere se con questo sistema di ripristino posso installare Windows 10 64bit, o qualsiasi altro OS con architettura a 64bit.

  9. Salve, ho un problema! stavo installando win 10 sul winpad, finita la prima parte dell’installazione e effettuato ilprimo riavvio il tab si è fermato su questa schermata dove c’è scritto efi con sotto una marea di possibili dischi e comandi ( tipo dos ma con le scritte gialle e bianche) non risponde ai classici comandi dos e non mi fa fare nulla, come faccio a reinstallare qualcosa?

  10. Salve, ho gia installato win10. e all’ultima versione 1709. Ma la webcam non funziona e non viene nemmeno elencata nei dispositivi (prima con win8.1 funzionava) Con il suo ripristino potrò risuscitarla? grazie.

  11. Buongiorno, veramente efficace il ripristino. Grazie Sig. Marchioro. Non ho avuto problemi di installazione se si seguono alla lettera le istruzioni. Restano comunque problemi di spazio, inesorabili. In pratica pur avendo installata una SD da 32 GB ed avendo modificato su di essa tutta l’archiviazione, abbiamo alla fine con appena word, excel e winrar installati, un giocattolo con solo 1,6 gb liberi. Peccato quali siano state le scelte di Mediacom resta un mistero, come pure la sua assistenza fantasma.

  12. Buongiorno, se posso aggiungere particolari dalla mia esperienza a seguito di questo ripristino, devo dire che nonostante abbia disattivato il servizio di Windows Update, messo la connessione internet su opzione a consumo, gli aggiornamenti vengono costantemente proposti e ritrovo il servizio riattivato. Comunque per recuperare spazio su C: ho attuato la compressione dello stesso. Il sistema gira bene ed ho recuperato un paio di GB. Inoltre ho attuato l’archiviazione di app, ecc sulla scheda SD. Ma non basta mai!

  13. Buonasera Marchioro e grazie della pronta risposta, nel frattempo ho verificato che il problema sembra essere altrove e cioè il sistema da un giorno all’altro non ha più visto la tastiera hardware . Anche caricando solo il bios la tastiera non funziona, quindi anche reinstallando il sistema operativo (che peraltro funziona), credo che la situazione non cambi. Ho anche saputo che questo problema è capitato a molti possessori del Winpad 911+3g. Lei ha mai avuto a che fare con questo problema ?
    La ringrazio

    1. Salve ancora! La prima domanda è: ha provato con una tastiera USB differente da quella originale?
      Sono a conoscenza di questo problema, ahimè nessun utente mi ha mai inviato un Winpad in quella condizione.

  14. Un grazie per il file di ripristino e per la condivisione di tante informazioni utili.
    Grazie ancora per il supporto, il problema che mi bloccava dalla riuscita del ripristino era il cavetto per collegare la chiavetta USB… una volta scoperto nel giro di mezz’ora il tablet è tornato a vivere.
    Finalmente mia sorella potrà riusare il suo amato tablet.

  15. Ciao,
    a me è capitato questo dopo aver tentato un installazione di linux:
    tutte le partizioni siano marcate di sola lettuta e nemmeno diskpart accetta un clean o un attribute disk clear readonly….

  16. Appena ripristinato il tablet grazie a questa preziosa guida.
    Ottimo lavoro e prezzo più che onesto.
    Complimenti per il buon lavoro.

  17. Ciao,
    un mio amico mi ha chiesto di ripristinargli il tablet in oggetto, ma volevo capire ovviamente devo trovare un adattatore da microusb ad usb per mettere la penna? ma nella iso che rendi disponibile sono già inclusi i driver? e la licenza di windows?
    Grazie

    1. Ciao Francesco!
      Si, per ripristinare è necessario collegare una memoria USB, per farlo su quel modello essendo privo di porte usb classiche, devi utilizzare un adattatore come questo:
      https://amzn.to/2Y7JZ0T

      Questo a patto che hai la tastiera\mouse del tablet e che sia funzionante, se così non fosse si possono trovare degli adattatori per collegare due dispositivi USB (memoria+mouse) direttamente all’unica porta micro-USB.
      https://amzn.to/34TshPW

      I driver sono tutti integrati, il sistema ripristina tutto al 100%, la licenza viene letta direttamente dall’hardware del computer.

  18. Buonasera.
    Posseggo un Mediacom winpad W911 che non si avvia e continua a dire “Diagnosing your PC” e “Preparing Automatic Repair” dop di che si resetta continuamente facendo sempre lo stesso giro di messaggi. NOn riesco a entrare nel bios ne con la sua tastiera ne con una tastiera esterna. Come posso risolvere? Non posso acquistare la sua soluzione perchè non riesco neanche a impostare l’avvio su usb.

    1. Salve, purtroppo non può risolvere.
      Se non viene riconosciuta la tastiera vuol dire che è stato disabilitato il controller USB da BIOS, ciò vuol dire che non può entrare nel BIOS per riattivarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *